Se la luna indica il dito

Sul principale quotidiano italiano, controllato non per nulla da tutte le principali banche del paese e passato nel breve volgere di una crisi economica dal liberismo assoluto (giavazziano) allo statalismo integrale (tremontiano), il titolo dell’intervista a Giuliano Amato recita così: “Banche, attente alla politica”. Noi avremmo detto il contrario.

   
Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Email this to someonePrint this page

Comments are closed.