capotondi-sito

Non sparate sulla politica

Lettera di risposta al nostro nostro appello


Cara Left Wing,

ho letto diversi commenti ed ognuno si concentra su aspetti molto personali, forse in questa scia avrei dovuto parlare, visto il mestiere che faccio, di come le istituzioni dovrebbero fare maggiore attenzione al cinema. Ma la verità è che già il nostro governo sta lavorando molto bene, a mio avviso. Per questo credo che forse il problema andrebbe ribaltato e la richiesta vorrei farla a tutti quelli della mia generazione. Amici, vi prego, respingete con tutta la vostra forza ogni ragionamento banale e ipocrita che ci vuole convincere che i politici sono la feccia. Se negli ultimi anni i politici sono stati inadeguati questo non significa che la Politica sia diventata meschina. Non uccidete l’idea ma cambiate l’uomo che non la sa inverare. Pensare che i politici siano solo privilegi significa prendere una strada maledetta, quella che porta alla morte dei simboli e della tensione all’eccellenza. Distruggendo ogni principio aspirazionale verso la politica, non potremmo meravigliarci se tra qualche tempo l’Italia si trovasse nella surreale condizione di non avere più nessun dignitoso civil servant a cui chiedere aiuto. Un poco come sta succedendo a Roma nella lotteria degli assessori al Bilancio…

Cristiana Capotondi

   
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

Comments are closed.