I trent’anni tristi di Happy Days

Per festeggiare il trentesimo anniversario di Happy Days, la Abc ha organizzato uno speciale di due ore che è andato in onda il 3 febbraio. Qualsiasi descrizione del telefilm sarebbe del tutto superflua. Se avete vissuto in questo sistema solare nell’ultimo trentennio (ma anche molto meno, visto che le repliche sembrano non avere mai fine), avrete già in mente quella buffa famiglia degli anni ‘50, il jukebox, le gonne a ruota e quello strano tipo con il giubbotto nero. La reunion è stata un evento in grande stile, in cui (al contrario di quel che accade di solito) non mancava proprio nessuno: c’era Richie (Ron Howard), l’amatissimo Fonzie (Henry Winkler), l’intera famiglia Cunningham, la […]

Primarie da Amici

Per il quarto anno consecutivo Amici di Maria De Filippi è arrivato alla stretta finale. Dal 3 febbraio iniziano le sfide serali in cui i ragazzi della scuola si affronteranno l’uno contro l’altro, fino alla proclamazione del vincitore. Dopo che per mesi i giovani talenti hanno dovuto fare squadra contro sfidanti esterni pronti a rubare loro il posto (ma che allo stesso tempo, come da tradizione, si sono traditi e diffamati abbondantemente), devono ora dimostrare di valere più dei compagni nelle seguitissime gare fratricide. E anche quest’anno – ci possiamo giurare – ogni concorrente, come se non avesse mai visto il programma, non potrà fare a meno di rimarcare quanto grande sia il dispiacere […]

Grandi Domani tali e quali a ieri

In tv, come è noto, non si butta via niente. Come in un grande gioco di società le idee vecchie vengono spacciate per nuove, mentre altri programmi che vengono mandati in replica, visto il trattamento che è stato loro riservato, meriterebbero di essere considerati come nuovi (primo fra tutti il nostro amato West Wing, che verrà ritrasmesso dalla prima stagione su Fox dal 25 gennaio). Se vi dicessimo che la nuova fiction partita domenica su Italia 1 è ambientata in un’accademia dello spettacolo e che racconta la vita dei giovani studenti all’interno della scuola, in cui – ovviamente – si insegnano danza, canto e recitazione, potreste ragionevolmente pensare a un nostro imperdonabile errore. Perché […]

Le sette vite dell’ammazzavampiri

Alla supersonica velocità di quattro episodi a settimana (due al lunedì e due al giovedì, in seconda serata) Italia 1 sta mandando in onda la settima stagione di Buffy. Dopodiché le daremo l’addio, perché la settima stagione è anche l’ultima. Per i fan più inconsolabili ci sarebbe il suo spin-off, Angel, che però – dato che le sue sorti nella programmazione in chiaro sono state (come sempre) molto travagliate – è stato trasmesso solo su Fox. Se siete scettici verso un telefilm dal titolo “Buffy l’ammazzavampiri”, sappiate che non dovreste farvi sviare dall’apparenza. Se infatti è vero che in ogni puntata la protagonista si trova a uccidere un numero imprecisato di vampiri, demoni e […]

La strategia perfetta

Se voi aveste visto la scorsa puntata di West Wing (ma non l’avete vista perché è andata in onda in un orario disumano), sapreste che si preannunciava promettente fin dal titolo: “Strategia elettorale”. Se voi aveste visto l’episodio di West Wing (ma non l’avete visto perché è andato in onda dopo un documentario e la Macchina del Tempo), avreste capito fin dalle prime scene che era una puntata da non perdere. Infatti se il presidente degli Stati Uniti non si accorge di essere ancora in onda e si lascia sfuggire in diretta tv che il suo (probabile) avversario alle prossime elezioni è sostanzialmente uno stupido, non c’è dubbio che per lo staff della Casa […]

Sex & the City e la legge di Mr Big

Alla fine sono arrivate anche su La7 le puntate conclusive di Sex and the City. Con il doppio episodio “in Paris” le ragazze più trasgressive della tv ci hanno salutato definitivamente. Si è conclusa così la serie che per sei stagioni ha popolato i sogni delle donne e gli incubi degli uomini (o viceversa). Il finale in due atti accontenta tutti e nessuno, lascia spazio a un languido romanticismo e tradisce un po’ la cinica ironia a cui ci aveva abituate. Regala alle protagoniste felicità sentimentali e incornicia il tutto in una dolce e straziante malinconia. Mentre Carrie parte per Parigi con un sogno al posto del fidanzato, le altre tre ragazze sembrano aver […]