Ginocchia della filosofia

Non posso inginocchiarmi per pregare perché, per così dire, le mie ginocchia sono rigide. Avrei paura della dissoluzione (della mia dissoluzione) se divenissi molle.
(Ludwig Wittgenstein, Pensieri diversi)

a cura di Massimo Adinolfi

Comments are closed.