Umoristi

In un articolo che sarà pubblicato oggi, martedì 27 dicembre, sul Sole24ore, il presidente della Confindustria Luca Cordero di Montezemolo scrive: “Spero che la nomina del nuovo governatore sia sottratta a veti e controveti politici. E soprattutto che si decida in fretta, per evitare di aggiungere altri danni alla nostra credibilità sui mercati internazionali”. In un articolo che sarà pubblicato oggi, martedì 27 dicembre, sul Sole24ore, il presidente della Confindustria Luca Cordero di Montezemolo scrive: “Siamo dovuti arrivare, dopo mesi, alle dimissioni forzate del governatore della Banca d’Italia, al discredito mondiale del nostro paese. E troppo tardivo è stato l’intervento di importanti aree politiche di entrambi gli schieramenti. Una legge a tutela del risparmio, dopo due anni di discussioni viene finalmente approvata con una condivisibile riforma della Banca d’Italia, ma non senza difetti e contraddizioni per altri suoi capitoli importanti”. In un articolo che sarà pubblicato oggi, martedì 27 dicembre, sul Sole24ore, il presidente della Confindustria Luca Cordero di Montezemolo scrive: “Da troppi anni i furbi che hanno evaso le leggi, che non hanno pagato le tasse, che hanno costruito senza autorizzazioni, che hanno falsificato i bilanci, vengono condonati e premiati, mentre chi lavora, chi produce, chi cerca di esportare, è visto come un peso da sopportare o come qualcosa da spremere”. Evitiamo di ricordare le molte passate dichiarazioni di Montezemolo su Fazio, Bankitalia e la riforma del risparmio in evidente contrasto con le sue attuali posizioni, la cui genesi è sin troppo chiara. Un bravo corsivista, qui, si limiterebbe a chiudere con una battuta fulminante, obbedendo a quella regola non scritta del giornalismo secondo cui simili articoli devono sempre chiudere in crescendo. Il problema è che non ci viene in mente nessuna battuta più esilarante di quelle che abbiamo appena riportato.

Comments are closed.