L’incapacità di dubitare

Descartes è il padre della filosofia moderna […] Il cartesianesimo insegna che la filosofia deve incominciare con il dubbio universale […]. Ma non possiamo incominciare con il dubbio completo. Noi non possiamo non incominciare con tutti i pregiudizi che effettivamente abbiamo quando iniziamo lo studio della filosofia. Questi pregiudizi non vanno dissipati da una massima, perché son cose che non abbiamo la possibilità di mettere in dubbio. Questo scetticismo iniziale sarà quindi un mero auto-inganno e non un dubbio reale […]. Nel corso dei suoi studi una persona può, è vero, trovar ragioni per dubitare di ciò in cui inizialmente credeva; ma in questo caso egli dubita perché ha una ragione positiva per farlo, e non sulla base della massima cartesiana. Non pretendiamo di dubitare in filosofia di ciò di cui non dubitiamo nel nostro animo.
(Charles Sanders Peirce, Di alcune conseguenze di quattro incapacità)

a cura di Massimo Adinolfi

Comments are closed.