Colui che sta avanti

Vi sono quattro argomenti di Zenone che fanno difficoltà a coloro che vogliono risolverli. Il primo è quello sull’impossibilità del movimento, in quanto ciò che si muove deve raggiungere la metà prima del termine […]. Secondo è l’argomento detto Achille. Consiste in questo, che il più lento non sarà mai raggiunto nella corsa dal più veloce. Infatti è necessario che l’inseguitore prima raggiunga il punto dal quale colui che è inseguito è partito, di modo che necessariamente il più lento avrà sempre un qualche vantaggio. […] Dunque il ragionamento ha per conseguenza che il più lento non viene raggiunto ed ha lo stesso fondamento della dicotomia (nell’un ragionamento e nell’altro infatti la conseguenza è che non si arriva al termine, poiché la grandezza è divisa in un certo modo; ma in questo argomento si aggiunge che neppure chi è più veloce può raggiungere, nell’inseguimento, il più lento). Cosicché anche la soluzione del problema sarà la stessa, poiché è falso ritenere che colui che sta avanti non possa essere raggiunto.
(Aristotele, Fisica)

A cura di Massimo Adinolfi

Comments are closed.