La giustizia e la forza

E’ giusto che quel che è giusto sia accettato, è necessario che quello che è più forte sia accettato.
La giustizia senza la forza è impotente, la forza senza la giustizia è tirannica.
La giustizia senza la forza è contraddetta, poiché vi sono sempre dei malvagi. La forza senza la giustizia è messa sotto accusa. Bisogna dunque mettere insieme la giustizia e la forza, e perciò fare che ciò che è giusto sia forte o che ciò che è forte sia giusto.
La giustizia è soggetta a contestazione. La forza è riconoscibilissima e senza contestazione. Così non si è potuto dare la forza alla giustizia, perché la forza ha contraddetto la giustizia dicendo che questa era ingiusta, ed affermando che essa sola era giusta.
E perciò, non potendo far sì che ciò che è giusto fosse forte, si è fatto in modo che ciò che è forte fosse giusto.
(Blaise Pascal, Pensieri)

a cura di Massimo Adinolfi

Comments are closed.