Foto di Lawrence OP

Le primarie repubblicane

Con il primo dibattito televisivo di questa sera (ieri per chi legge, ndc), trasmesso da Fox News e al quale parteciperanno 10 dei ben 17 candidati repubblicani, si apre a tutti gli effetti la lunga stagione delle presidenziali statunitensi del 2016. Le primarie dei due partiti si prospettano assai diverse. In quelle democratiche vi è una chiara e indiscussa favorita – Hillary Clinton – la cui corsa alla nomination potrà essere messa in discussione solo da qualche scandalo o dalla possibilità, prospettata negli ultimi giorni, di una candidatura del vicepresidente Joe Biden. Molto diverso è il contesto repubblicano. Anche qui vi è – o, meglio, vi era – un favorito, l’ex governatore della Florida (oltre che fratello e figlio di passati presidenti), Jeb Bush. Ma la possibilità che per la quarta volta negli ultimi cinque cicli presidenziali a occupare la Casa Bianca siano un Bush o un Clinton si scontra oggi con la frammentazione del fronte repubblicano… continua a leggere

(Il Messaggero)

Comments are closed.