Arrabbiati

Sabina Guzzanti si è arrabbiata. Ora che i giudici le hanno dato ragione, se la prende con tutti, e soprattutto con la sinistra, colpevole di non aver fatto nulla in sua difesa. Alle obiezioni dei cronisti che le ricordano le manifestazioni, le interviste e le dichiarazioni dei leader risponde: “La mia proposta è che tutti quelli che vanno in tv o partecipano a programmi discutibilissimi come quello di Vespa dovrebbero dirlo lì, in quella sede, ogni volta, insistere sui censurati Rai fino a che non si ottiene una risposta, oppure non dovrebbero andarci affatto. Con questo non mi riferisco alla sinistra, ma ai suoi leader”. E dalle colonne di un altro giornale aggiunge: “Tutti quelli dell’opposizione quando vanno in tv non dovrebbero dimenticare che loro sono seduti lì ma molte altre persone non ci possono andare per esprimere le proprie opinioni”. Argomenti che appaiono ormai, più che scadenti, decisamente scaduti. Queste son cose che andavano di moda un paio d’anni fa. Ma si sa, in periodi di saldi si prova sempre a svuotare i magazzini.

Comments are closed.