Bada a come parli

Che strano se la logica si occupasse di un linguaggio ideale e non del nostro. Perché allora, da dove dovremmo prendere questo linguaggio ideale? E che cosa esprimerebbe questo linguaggio ideale? Proprio quello che esprimiamo adesso nel linguaggio comune; perciò la logica deve indagare questo. O qualcosa d’altro; ma allora va a sapere che cos’è. – L’analisi logica è analisi di una cosa che abbiamo, non di una cosa che non abbiamo. Perciò è analisi delle proposizioni così come sono (Sarebbe strano se la società umana avesse parlato finora senza aver messo insieme una sola proposizione corretta).
(Ludwig Wittgenstein, The Big Typescript)

a cura di Massimo Adinolfi

Comments are closed.