Egemoni

Selma Dell’Olio, in qualità di membro della commissione competente, ha detto che non accorderà mai finanziamenti pubblici a un film di Mario Monicelli, colpevole di non aver difeso Buongiorno, notte quando era presidente della giuria del festival di Venezia. E questo, naturalmente, in polemica con l’egemonia culturale della sinistra. Espressione con cui immaginiamo si intenda l’esecrabile abitudine di occupare tutte le commissioni competenti, per poi concedere o negare finanziamenti pubblici in base all’affinità ideologica degli artisti.

Comments are closed.