Crociati

Preceduto da un vibrante appello in difesa dei valori dell’Occidente, domenica mattina di buon’ora è partito da Roma l’Occident Express di Marcello Pera. Idealmente diretto a Lepanto, materialmente il “treno delle radici cristiane” si è fermato nella non meno ostile e idolatrica Bologna. Per l’amara delusione dei passeggeri, che al posto delle orde di turchi assetati di sangue e della flotta ottomana, hanno trovato ad attenderli un comizio di Forza Italia.

Comments are closed.