Patinati

Su Repubblica di domenica si intervistavano due amministratori locali del centrosinistra. Il primo era l’ex sindaco di Napoli e attuale presidente della regione Campania Antonio Bassolino, passato in breve tempo, su tutti i mezzi di comunicazione, dalla celebrazione alla gogna. Un’intervista sui problemi della città e del paese, in cui Bassolino non esita a mandare letteralmente a fare in culo qualcuno, ad accettare le critiche di altri, a polemizzare apertamente con il capo dello Stato e con il presidente del Consiglio, a riconoscere errori e ribaltare accuse, a rivendicare le proprie scelte e ad assumersi le proprie responsabilità. Il secondo era Veltroni.

Comments are closed.