Credit: Foto di Lorie Shaull

La notte della ragione

Crudele; inutile; pericoloso. È questo l’ordine esecutivo promulgato da Donald Trump che blocca a tempo indeterminato l’accesso negli Usa di rifugiati siriani, e temporaneamente (rispettivamente quattro e tre mesi) quello di tutti i rifugiati o d’immigrati e possessori di visti provenienti da sette paesi considerati a rischio (Libia, Iran, Iraq, Sudan, Yemen, Siria e Somalia). È crudele, questa misura, perché colpisce indiscriminatamente sia chi – le vittime di una catastrofe umanitaria drammatica come quella siriana – più avrebbe bisogno oggi di protezione sia decine, forse centinaia di migliaia di uomini e donne che negli Usa risiedono legalmente, lavorano, studiano e pagano le tasse… continua a leggere

(Il Mattino)

Comments are closed.