grillo
Foto di Matteo Pezzi

Lo sberleffo intimidatorio

Due giorni fa il direttore del Corriere della sera, Luciano Fontana, firmava un lungo articolo per rispondere punto su punto alle accuse rivolte al giornale dal blog di Beppe Grillo. Ieri il direttore di Repubblica, Mario Calabresi, scriveva un editoriale non meno impegnativo in polemica con l’iniziativa di Luigi Di Maio, che ha inviato all’Ordine dei giornalisti una inquietante lista di cronisti sgraditi. In tutto questo c’è più di qualcosa che non torna. Intendiamoci. Se la minacciosa invettiva contro il Corriere, invece che dal blog di un comico, fosse venuta da un intervento pronunciato in parlamento o in conferenza stampa da un segretario di partito, non c’è dubbio che l’effetto sarebbe stato molto diverso, e la reazione del direttore del Corriere fin troppo misurata… continua a leggere

(l’Unità)

   
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

Comments are closed.