Attendiamo fiduciosi

Nella sua ultima, improvvisa reincarnazione liberista, il ministro Tremonti si è scagliato contro “l’oppressione fiscale” fatta di continue verifiche e accertamenti…

Colpi di fulmine

Nel giorno di San Valentino è nata una nuova rivista on line, che fa riferimento a Libertà Eguale, associazione degli ex liberal diessini (poi veltroniani del Pd). Lo slogan scelto per il lancio è “Il vero amore è riformista”, la rivista si chiama “Qualcosa di riformista” e sotto la testata recita: “Sito di propaganda riformista”. Incuriositi da questo tripudio di riformismo…

Calmi che è presto

Sergio Marchionne già comincia a parlare di spostare la sede della Fiat a Detroit, ed ecco che Sergio Chiamparino, pur dicendo subito che è “ancora presto per tracciare scenari negativi”, annuncia che chiederà alla Fiat un “chiarimento”…

Società civile

“La Fiom dobbiamo trasferirla in Cina, almeno lì ha un senso perché ci sono tutti i lavoratori comunisti cinesi sfruttati”. Dichiarazione di…

Agenda Tafazzi

Francesco Giavazzi, economista celebre in tutto il mondo per aver salutato il fallimento di Lehman Brothers come “una buona giornata per il capitalismo” e “una vittoria del mercato”, anche oggi torna a spiegare ai lettori del Corriere della sera che la riforma Gelmini è una buona riforma…

Governatori

Tra i vari pettegolezzi wikileaked ce n‘è uno in cui il governatore della Banca d’Inghilterra esprime critiche sull’attuale primo ministro e sul cancelliere dello scacchiere. Dal giorno dopo, in Inghilterra…

A ciascuno il suo

Sul Sole 24 Ore Luigi Zingales, uno di quei “liberisti di sinistra” che rappresentano forse la più curiosa peculiarità del nostro dibattito pubblico, si stupisce del fatto che Sarah Palin lo citi più volte nel suo nuovo libro come “l’economista che ha fatto di più per difendere il libero mercato durante la crisi”…

Tutti quanti tranne qualcuno

“Tremonti è il più bravo ministro dell’Economia che c’è oggi in Europa: ha saputo tenere le redini ben salde, ha scontentato tutti, anche i ministri”. Lo dice Roberto Maroni…

Da La Russa con amore

Nel magro dibattito sul concorso notarile prima sospeso e poi annullato è spiccata una dichiarazione di Ignazio La Russa: “Ho scoperto che mio figlio è andato a fare il concorso di notaio senza neanche dirmelo. Mi sono anche arrabbiato con lui”. E si capisce: chi avrebbe mai pensato che il ragazzo fosse così sfacciato da studiare per tanti anni di nascosto dai genitori? Detto questo, salvo augurarsi per la sicurezza di tutti che il nostro vigile ministro della Difesa dedichi alle forze armate un’attenzione maggiore di quella che mostra in famiglia, nessun problema. A stupire è il seguito…

Grandi domande

Sergio Marchionne dice che in Fiat intende portare i salari italiani al livello degli altri paesi europei, ma che potrà farlo solo dopo che al livello degli altri paesi europei avrà portato anche la competitività…